Rassegna 10 giugno 2019

Esistono varie soluzioni diverse da quelle bancarie per finanziare le attività delle imprese. Sono strumenti che riguardano sia l’equity sia il debito e sono quindi strumenti di finanza alternativa. Dal 2012 in Italia si sono susseguite diverse misure pensate per incentivare il ricorso appunto alla finanza alternativa. In realtà non sono strumenti alternativi alle banche perché la banca resta il partner tradizionale e per eccellenza delle imprese.

La legge di Bilancio 2019 e il decreto crescita (Dl 34/2019) hanno spostato il focus sulle Pmi.

In questo Dossier una bella panoramica sugli strumenti, le modalità d’uso, i vantaggi e i punti d’attenzione da considerare prima di adottarli:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *