Notizie della settimana 2- 10 giugno

La strategia per lo sviluppo delle imprese italiane viene sintetizzata con una parola-chiave dai Giovani imprenditori che si sono riuniti a Rapallo in occasione del 49° convegno Giovani di Confindustria: Globali!

«Il mondo è collegato, una realtà dalla quale non si può e non si deve tornare indietro. E che va colta come opportunità di crescita, specie per un paese come il nostro che non ha materie prime e ha un’industria di trasformazione», ha detto Alessio Rossi, presidente di Confindustria Giovani. L’Italia quindi deve mettersi nelle condizioni di intercettare le opportunità di innovazione che arrivano dall’Europa e dal resto del mondo.

La visione dei giovani imprenditori è che «Un paese come il nostro che ha un’industria ad alto valore aggiunto deve mettersi al centro della catena globale del valore. In questa sfida sta la possibilità dell’Italia di risollevare la propria economia, così come quella dell’Europa che sta subendo un rallentamento… ».

Alle imprese serve un’Europa sempre più forte che possa parlare e negoziare posizioni all’interno del discorso globale presidiato da USA e Cina. Ed è necessario rilanciare in modo convinto il Piano Industria 4.0, procedere rapidamente allo sviluppo di reti e rendere digitale la Pa. Per questo, quindi, serve un piano straordinario che consideri anche un’accelerazione della formazione 4.0.

Di seguito gli articoli scaricabili:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *