Di recente i nostri amici di Social Reporters sono andati in missione per PIDMed all’evento milanese Industria 4.0 a misura di PMI per approfondire le tematiche legate alla nuova legge di bilancio e a tutti i vantaggi derivanti dalle agevolazioni per le micro, piccole e medie imprese.

La nuova legge di bilancio ha introdotto una serie di novità che impattano sul Piano Nazionale Impresa 4.0. e per questo, A.P.I. Associazione piccole e medie industrie ha proposto un seminario gratuito rivolto a tutte le PMI che intendono investire in sistemi innovativi.

Seminario A.P.I.

Michele Castellana, Responsabile del servizio Fiscale, Gestionale, Societario A.P.I. e l’ing. Paolo Calveri, Laboratorio Industry 4.0. , hanno affrontato questi aspetti:

  • Iper ammortamento sempre più a misura di PMI: confermato per tutto il 2019, è stato previsto un innalzamento delle aliquote inversamente proporzionale all’investimento.
  • Mini IRES: riduzione dal 24 % al 15% dell’aliquota IRES sugli utili reinvestiti nell’acquisto di beni strumentali materiali nuovi o nell’assunzione di personale dipendente a tempo determinato o indeterminato.
  • Bonus formazione 4.0 : esteso al 2019 il credito d’imposta per la formazione 4.0, a beneficio dei dipendenti.
  • Voucher manager 4.0 : contributo a fondo perduto, nel biennio 2019 – 2020, per l’acquisto di prestazioni consulenziali specialistiche al fine di sostenere processi di trasformazione tecnologica e digitale attraverso le tecnologie previste nel Piano Impresa 4.0.
Paolo Calveri Lab. Industry 4.0

Vi proponiamo di seguito le interviste a Paolo Calveri, Michele Castellana e Stefano Valvason, quest’ultimo direttore generale A.P.I. Associazione Piccole e Medie Industrie, in cui si racconta cosa può fare l’innovazione 4.0 per le pmi, come può rispondere alle loro esigenze e quali sono i possibili vantaggi derivanti dall’implementazione di tecnologie 4.0 nel proprio business.

Paolo Calveri, Laboratorio Industry 4.0.
Michele Castellana, Responsabile del servizio Fiscale, Gestionale, Societario A.P.I.
Stefano Valvason, direttore generale A.P.I.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *